Di Jacopo Marchisio. Con Francesca Giacardi, Maria Teresa Giachetta e Jacopo Marchisio. Scene e costumi a cura dei Cattivi Maestri. Compagnia Cattvi Maestri.

Lo spettacolo ha come protagonista un cane, Randagio. Il pubblico lo incontra abbandonato in una discarica, dove impara l'arte del fiuto e quella di arrangiarsi; poi lo segue nella sua fuga in città e nel passaggio tra le gabbie del canile fino all'incontro la bambina capricciosa che vuole a tutti i costi essere la sua padrona. La piccola è confusa
e frivola, ma il cane sente di poterla ammaestrare. Attraverso le esperienze dell'abbandono, dei maltrattamenti e delle cattiverie, ma anche quelle dell'amicizia e della solidarietà, Randagio sperimenta un viaggio di crescita che lo porta a cogliere e rispettare ogni forma di differenza. La scena è fatta esclusivamente di cartoni che si compongono di volta in volta trasformandosi in discarica, canile, scuola, case, strade. In mezzo, tre attori passando da un'identità all'altra, da un essere umano a un animale, in un cambio vorticoso di abiti e maschere che raccontano di un mondo fantastico ma, a ben vedere, molto simile al nostro.




aa il cane
Dossier aa Foto aa Video

Contatti:
349 2984973 (Francesca)
cattivimaestri@officinesolimano.it


'